LABORATORIO IL NARRATTORE

LABORATORIO IL NARRATTORE

LABORATORIO IL NARRATTORE DI DAMIANA LEONE

primo incontro 27, 28 NOVEMBRE 2016 e poi un fine settimana almese fino a giugno 2017 – ROMA

Ogni attore è anche un narratore di storie e un affabulatore. Ogni attore è portatore e inventore di storie. Ogni attore nasconde una storia. Raccontiamo!

 

Sin dalle sue origini il teatro si pone come incontro di un artista/aedo che interpreta i sogni della collettività e racconta l’anima di un popolo. Sviscerare sogni, parole, suoni e immagini è dunque l’atto d’origine del lavoro dell’attore. Ecco perché il laboratorio ha il titolo di NARRATTORE, perché l’attore può elaborare il racconto non scritto del personaggio che deve rappresentare, o creare storie parallele e anche diventare drammaturgo. Quindi il lavoro sulla narrazione diventa anche ricerca antropologica e invenzione.

Lavoreremo con la creazione di storie originali, creeremo un percorso sul personaggio a partite dal “non-detto” di testi noti (Antigone di Sofocle, I Giganti della Montagna di Pirandello ecc…), esploreremo la storia orale attraverso registrazioni foto e video, per costruire un nostro personale percorso di lavoro.

 

È richiesto:

Un monologo a memoria a scelta dei partecipanti (o anche più di uno)

e… abbigliamento comodo, un tappetino da ginnastica… e tanto desiderio di raccontare storie!

 

 

DAMIANA LEONE

Attrice, cantante, drammaturga e regista

Damiana Leone, studia fin da piccola musica e canto (presso il Conservatorio L..Refice di Frosinone) per poi passare alla musica etnica e jazz e quindi alla recitazione.  Nel canto studia la tecnica lirica, il canto antico, medievale e barocco, la tradizione mediorientale, sufi, iraniana, i canti dei balcani e del mediterraneo, la tradizione ebraica e il fado portoghese. Si laurea in Lettere presso la “Sapienza” di Roma, si diploma attrice presso la scuola CRESCO (Roma) diretta da Giuseppe Argirò, e nel 2007 all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” con il Master “Il Teatro e la Musica” presso il Teatro Stabile di Toscana con il maestro J. Sanchis Sinisterra. Lavora come attrice, cantante, pedagoga in Italia e all’estero, e negli ultimi anni anche come regista e drammaturga della compagnia da lei fondata Errare Persona. Ha studiato con: Giuseppe Argirò. Marina Zanchi, Tiberia De Matteis, J. Sanchis Sinisterra, Lorenzo Salveti, continuando con: Living Theatre, Yves Le Bretone e Lindsey Kemp, Germana Giannini, Emanuela Giordano, Teatro delle Albe,  “Teatro Potlach”, Francesco Gigliotti, Emma Dante e Anton Milenin. Per la regia Teatrale e la drammaturgia con: Vincenzo Cerami, Valere Novarina, Lorenza Codignola, Paolo Magelli. Inoltre ha lavorato con. J. Sanchis Sinisterra, V. Novarina, Roberto Herlitzka, Paola Gassman, Giuseppe Pambieri, Luciano Virgilio, Edoardo Siravo, E. Sanguineti. Giuseppe Argirò, Gianni Perilli. Ha vinto il Premio Pirandello 2005, e il Festival “Chimere” di Amnesty International per la drammaturgia e regia dello spettacolo “Ninetta e le altre – le Marocchinate del ‘44” che nel 2015 è selezionato al Festival di Teatro italiano a New York “In Scena NY” e rappresentato al Theater For the NEW CITY e presso il John Jay College. Nel 2011 ottiene la menzione speciale presso il festival “Teatri del sacro” con lo spettacolo “Santissima Mia”. Collabora inoltre con la cattedra di Storia del Teatro della Facoltà di Lettere e Filosofia de l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Con la sua compagnia promuove il progetto di teatro Civile “racconta la guerra” incentrato sullo stupro di guerra. Nel 2013 entra nel gruppo di drammaturghi della biennal di Venezia diretto dal Dramaturg F. Borchmeyer. Dal 2014 è direttrice artistica dell’Officina Culturale della Regione Lazio Casa D’Arte e della Residenza Artistica riconosciuta dal Ministero dei beni culturali su Frosinone.

 

Costi: la quota di partecipazione richiesta è di 80€

Il laboratorio è sviluppato in due giorni per un totale di 15 ore ed è rivolto ad un massimo di 15 attori professionisti e non (maggiorenni).

 

Per info: damianaleone@hotmail.com

E potete consultare il sito della sua compagnia www.errarepersona.it