Laboratori Racconta la Guerra

Si svilupperanno nel corso di tutto il 2014 e coinvolgeranno 14 comuni della provincia di Frosinone quasi tutti colpiti dagli stupri di guerra del ’44 o comunque presenti sulla linea Gustav (Frosinone, Cassino, Esperia, Coreno Ausonio, Pico, Pontecorvo, San Giovanni Incarico, Arpino, Ceprano, Vallecorsa, Castro de Volsci, Ceccano, Pofi, Ripi). Interesseranno anziani, adulti e adolescenti, e saranno a metà tra teatro e storia orale. Saranno di tre tipi:

–          Teatro, con un costante paragone tra la tragedia greca (in particolare con le Troiane di Euripide tradotto in dialetto ciociaro), gli stupri del ’44 e le testimonianze dei civili sul fronte di Montecassino. Questo lavoro si concluderà con delle performances in luoghi fortemente simbolici legati alla guerra.

–          Scrittura drammaturgica, con la rielaborazione in chiava artistica e drammaturgica delle testimonianze orali. Questo lavoro confluirà in un blog e nelle performances finali dei laboratori di teatro.

–          Storia Orale, laboratori presieduti da storici esperti del settore, con la raccolta di testimonianze degli stupri e dei civili sulla linea Gustav per lo studio di fatti inediti riguardanti un fronte di cui si è parlato soprattutto in riferimento agli eserciti ma pochissimo ai civili; per la creazione di un archivio di storia orale prima che scompaiano gli ultimi testimoni, per l’analisi degli effetti di uno stupro di massa sulla popolazione civile dopo settant’anni.